Visualizzazione di 9 risultati

GIO PONTI

Si iscrive nel 1913 alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, ma potrà laurearsi solo alla fine della prima guerra mondiale cui partecipa. Nel 1927 fonda il suo primo studio. Ponti si dedica ad approfondire il proprio interesse per l’arte (la pittura, in particolare) e l’artigianato, per poi esordire in qualità di designer.